Il corso si articola in due parti principali.

La prima parte è relativa alla gestione di un progetto: il progetto visto come una sequenza di fasi e secondo un approccio sistemico, la necessità di anticipare i vincoli e i ricicli come motore dell'innovazione, come si organizza un progetto e quali sono gli strumenti di supporto alla sua pianificazione e controllo.

La seconda parte riguarda la gestione dell’innovazione: le fonti, le forme e i modelli dell’innovazione, i cicli dell’innovazione e la definizione degli standard dominanti.